Home / Catene speciali / Industria del cemento

Industria del cemento

Da oltre vent’anni ZMC fornisce catene per l’industria del cemento ad alcuni dei primari costruttori di impianti e a numerosi utilizzatori.

Le applicazioni principali sono quelle che riguardano lo stoccaggio e recupero della materia prima, ovvero gli impianti detti stacker and reclaimer, cui si aggiungono impieghi in altre fasi di trasporto del prodotto utilizzando convogliatori tipo apron e a tazze.

Queste catene sono soggette a carichi elevati, urti e vibrazioni; lavorano all’aperto, esposte agli agenti atmosferici e in alcuni casi a temperature molto rigide, sempre in presenza di polvere e altri elementi abrasivi. Tutto ciò mette a dura prova le caratteristiche di resistenza meccanica, a usura e a fatica di ciascun componente. Il dimensionamento, la scelta dei materiali e l’accurata esecuzione costruttiva sono requisiti indispensabili per garantire durata nel tempo e affidabilità nelle condizioni estreme che sono tipiche di questo settore.

Si trovano in questa gamma modelli di catena con attacchi di vario genere cui vengono fissate in esercizio i vari tipi di lame, benne o tapparelle necessari per compiere il lavoro di spostamento della materia prima. In alcuni casi le maglie sono irrobustite da appositi rinforzi saldati o addirittura sono costituite da blocchi solidi lavorati alla macchina utensile.