Home / Blog / Catene a ridotta manutenzione con guarnizioni di contenimento

  • Home
  • Catene a ridotta manutenzione con guarnizioni di contenimento

Catene a ridotta manutenzione con guarnizioni di contenimento

L’esigenza di ridurre o annullare del tutto la manutenzione delle catene è affrontata da ZMC con soluzioni differenti in base alle condizioni di lavoro e alle necessità degli specifici settori.

In vari casi la strada più efficace per abbattere i costi di manutenzione è quella di caricare la catena in avvio con una adeguata quantità di grasso e di confinare il prodotto lubrificante nelle aree dove esso deve esercitare la sua funzione. Questo obiettivo è conseguito per mezzo di un sistema basato su apposite guarnizioni di contenimento. In tal modo si sfruttano al meglio le caratteristiche lubrificanti del grasso, se ne evita la contaminazione da parte di agenti esterni e la inutile dispersione verso altre parti del sistema.

Questa soluzione è stata adottata con successo in varie applicazioni. Presentiamo in questa sede un caso che appartiene all’industria mineraria. Si tratta di una catena a maglia falsa appartenente alla categoria delle cosiddette “Rotary chains” impiegate per mantenere in movimento rotatorio dei contenitori di grandi dimensioni detti drums (tamburi). Spesso le catene di questo tipo si trovano a lavorare in condizioni gravose, ad alta velocità e in presenza di agenti fortemente abrasivi.

La soluzione realizzata da ZMC permette di mantenere la catena lubrificata per lunghi periodi di tempo, diradando gli intervalli di rilubrificazione e talvolta eliminando del tutto la necessità di immettere nuovo grasso per l’intera vita della catena.

Per maggiori informazioni, non esitare a contattarci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *